December 10, 2019 / 5:16 PM / 6 months ago

Bain Capital vicina ad acquisto quota in società IT Engineering - fonti

LONDRA/MILANO, 10 dicembre (Reuters) - Bain Capital sta mettendo a punto i dettagli finali per l’acquisto di una quota nell’IT provider Engineering Ingegneria Informatica.

L’operazione valorizza Engineering più di 1,5 miliardi di euro ed è alle fasi finali delle trattative, secondo quattro fonti vicine all’operazione che preferiscono restare anonime.

Se l’acquisto andrà in porto, Bain diventerà il principale azionista della società IT con sede a Roma, in tandem con NB Renaissance Partners, una piattaforma di investimento che fa parte di Neuberger Berman.

NB Renaissance possiede l’88% di Engineering con Apax Partners.

I due gruppi hanno investito per la prima volta in Engineering nel 2016 e ora si separeranno, con Apax che cederà la sua quota, spiegano le fonti.

Il fondatore Michele Cinaglia ha ancora il 12% della società e resterà azionista, secondo una delle fonti.

NB Renaissance, Bain e Apax non hanno commentato.

Neuberger Berman ha avviato un processo per raccogliere 1 miliardo di euro con il suo terzo fondo focalizzato sull’Italia, hanno detto le fonti. Il fondo, chiamato NB Renaissance Partners III, è in cerca di operazioni nel Paese in settori come industria e tecnologia.

Il processo di vendita è partito all’inizio del 2019 ed è stato innescato dalla volontà di Apax di vendere la sua quota e trarre vantaggio dalla positiva performance della società e dal suo elevato tasso di crescita dopo una serie di acquisizioni incrementali tra cui la società di cybersecurity Cybertech.

Bain sta attualmente mettendo a punto i termini della nuova governance con NB Renaissance e i dettagli finanziari dell’operazione, dicono due delle fonti.

Engineering nel 2018 ha registrato una crescita dell’Ebitda del 20% a 147,2 milioni di euro, mentre i ricavi sono cresciuti del 15% a 1,18 miliardi.

Fondata nel 1980 e guidata da Paolo Padozy, Engineering è valutata circa dieci volte i suoi utili ‘core’ stimati tra 160 e 170 milioni nel 2020, che corrisponde a un prezzo di oltre 1,6 miliardi.

Bain Capital ha battuto la concorrenza di società europee di private equity come Cinven, Pai e Intermediate Capital Group (Icg) che inizialmente hanno espresso interesse a investire per poi rinunciare.

Cinven, Pai e Icg non hanno commentato.

Engineering ha circa 11.000 dipendenti in 65 paesi in Europa, Stati Uniti e Sudamerica. Nel 2018 ha registrato utili ‘adjusted’ core per 147,2 milioni di euro (+20%) con ricavi in crescita del 15% a 1,18 miliardi. (Ha collaborato Valentina Za, in Redazione a Milano Gianluca Semeraro)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below