November 27, 2019 / 7:56 AM / 10 days ago

BORSA TOKYO-In rialzo su speranze commercio, attese stimoli bilancio

TOKYO, 27 novembre (Reuters) - L’azionario giapponese chiude in territorio positivo per la quarta sessione consecutiva, sostenuto dalle crescenti aspettative che Stati Uniti e Cina si stiano avvicinando ad un’intesa per ridimensionare la guerra commerciale in atto tra i due paesi.

** L’indice Nikkei chiude in rialzo dello 0,28% a 23.437,77, con i settori IT e delle apparecchiature industriali a guidare i guadagni. Da inizio anno l’indice è avanzato del 16,78%.

** La borsa di Tokyo ha esteso i guadagni, in linea con un rally dell’azionario globale, all’indomani delle dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump secondo cui Washington è ormai alle ultime battute nell’elaborazione di un accordo che potrebbe porre fine allo scontro sui dazi.

** “Questo tipo di clima risk-on continuerà fino al prossimo anno”, commenta Kiyoshi Ishigane di Mitsubishi UFJ Kokusai Asset Management a Tokyo. “L’economia degli Stati Uniti è in buone condizioni. Il Giappone è indirizzato verso maggiori stimoli fiscali. Abbiamo anche ulteriori indicazioni che Stati Uniti e Cina raggiungeranno un accordo commerciale”.

** Sul fronte domestico, la borsa giapponese ha anche tratto sostegno dalle crescente possibilità di ulteriori stimoli di bilancio. Un funzionario del partito di governo ha detto di credere che l’esecutivo è alle prese con la compilazione di un pacchetto di stimoli per la spesa del valore di circa 10.000 miliardi di yen (92 miliardi di dollari). ** I migliori in termini percentuali sull’indice sono stati il produttore di apparecchiature per la fabbricazione di semiconduttori SCREEN HOLDINGS, in aumento del 4,56%, seguito da HITACHI CONSTRUCTION MACHINERY, in rialzo del 3,78%, e il promotore immobiliare TOKYO TATEMONO, che archivia la sessione a +3,76%.

** I peggiori sono invece la società di servizi Internet Z HOLDINGS, in calo del 3,13%, seguita dalla società di costruzioni e ingegneria JGC HOLDINGS, che cede il 2,64%, e dal produttore di apparecchiature mediche OLYMPUS , che segna a sua volta una flessione del 2,36%.

** L’indice Topix chiude in rialzo dello 0,31% a 1.710,98.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below