November 21, 2019 / 12:47 PM / 16 days ago

Kashagan, produzione giacimento in contrazione per manutenzione imprevista

MOSCA, 21 novembre (Reuters) - La produzione di petrolio e condensati di gas nell’enorme giacimento di Kashagan, in Kazakistan, è scesa dal 13 novembre a 320.000 barili al giorno rispetto ai 400.000 precedenti a causa di una manutenzione non pianificata, ha detto a Reuters il ministero dell’energia.

I lavori presso un’unità di compressione del gas dovevano essere completati entro sette giorni, ha comunicato il ministero via e-mail.

La produzione di greggio e condensati di gas in Kazakistan è scesa a 244.500 tonnellate al giorno al 20 novembre rispetto alle 264.000-270.000 tonnellate al giorno di inizio mese, secondo il centro statale di monitoraggio ‘Information and Analytical Center of Oil and Gas’ (IACOG).

I dati hanno mostrato inoltre che la produzione giornaliera di Kashagan è scesa a 41.000-42.000 da 50.000-51.000 tonnellate. Lo sviluppo del campo di Kashagan è portato avanti da un consorzio che include Eni, ExxonMobil, CNPC, Royal Dutch Shell, Total, Inpex <1605. T> e la società energetica statale kazaka KazMunayGaz.

Non è stato possibile avere un commento immediato dal consorzio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below