November 13, 2019 / 4:03 PM / a month ago

BORSA USA-In calo su timori commercio, proteste Hong Kong

13 novembre (Reuters) - Wall Street perde terreno oggi dopo che il presidente Donald Trump ha minacciato di alzare “sostanzialmente” i dazi se la Cina non siglerà l’accordo con gli Stati Uniti. Inoltre, le crescenti tensioni a Hong Kong hanno portato gli investitori ad evitare asset rischiosi.

** “Ora è chiaro che la ‘fase uno’ non è ancora una cosa fatta” ha detto Art Hogan, chief market strategist di National Securities a New York.

** “Per un paio di settimane sembrava che l’accordo fosse quasi fatto e poi queste dichiarazioni ti riportano al punto di partenza”.

** Otto degli 11 principali settori dell’indice S&P 500 sono in ribasso. Il settore finanziario cede lo 0,65%, in seguito a un calo dei rendimenti sui titoli a 10 anni della Treasury Usa.

** Il settore industriale, sensibile alle difficoltà commerciali, perde a sua volta terreno, così come l’indice Philadelphia Semiconductor, in calo dello 0,87%.

** Le crescenti tensioni ad Hong Kong hanno anche smorzato il sentiment, dopo che la polizia ha avvisato che le violente proteste antigovernative hanno raggiunto un livello letale e che il centro finanziario asiatico è stato spinto “sull’orlo del completo collasso”.

** I banchieri centrali statunitensi prevedono una “espansione sostenuta” per l’economia del Paese, con il pieno impatto dei recenti tagli dei tassi d’interesse non ancora registrato. Così ha detto oggi il presidente della Federal Reserve Jerome Powell nel discorso preparato per la sua testimonianza prevista per le ore 17,00 italiane di oggi.

** Sul fronte economico, dati mostrano che i prezzi al consumo recuperano più del previsto ad ottobre e che l’inflazione di base guadagna terreno.

** Alle 16,45 il Dow Jones Industrial Average perde lo 0,09%, l’S&P 500 cede lo 0,11% e il Nasdaq Composite scambia in ribasso dello 0,12%.

** ALIBABA GROUP HOLDING scivola dell’1,5%, dopo aver rivelato piani per un lancio di una vendita di azioni ad Hong Kong per accumulare fino a 13,4 miliardi di dollari.

** SMILEDIRECTCLUB crolla del 17% dopo aver riportato pesanti perdite nette trimestrali e dopo aver previsto ulteriori perdite per l’anno.

** TECH DATA guadagna il 3,8% dopo aver annunciato che APOLLO GLOBAL MANAGEMENT acquisirà l’azienda statunitense in un accordo valutato a 5,4 miliardi di dollari.

** L’azienda cinese LUCKIN COFFEE avanza del 12,6% dopo che la rivale STARBUCKS ha riportato una perdita inferiore alle stime e dopo aver previsto ricavi per il quarto trimestre sopra le attese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below