November 12, 2019 / 8:31 AM / a month ago

Trump, atteso rinvio decisione su dazi auto europee - funzionari Ue

WASHINGTON, 12 novembre (Reuters) - Il presidente Usa Donald Trump dovrebbe annunciare questa settimana l’intenzione di posticipare di altri sei mesi la decisione sui dazi da imporre su auto e componenti auto importate dalla Ue, secondo funzionari comunitari.

“Abbiamo forti segnali dall’amministrazione che non ci saranno dazi contro di noi questa settimana”, ha riferito ieri una delle fonti.

Giovedì è il termine ultimo entro il quale Washington può imporre dazi del 25% sulle auto Ue, minacciati a tutela della sicurezza nazionale, in base a una legge commerciale dell’epoca della Guerra fredda.

Il segretario al Commercio Usa Wilbur Ross, la cui agenzia sta guidando un’indagine sull’impatto delle componenti auto importate sulla sicurezza nazionale, ha detto il 3 novembre che gli Stati Uniti potrebbero fare a meno delle tariffe dopo aver tenuto “confronti positivi” con case automobilistiche Ue, giapponesi e della Corea del Sud.

Trump aveva rinviato di sei mesi la decisione sui dazi lo scorso maggio, ed un’ulteriore dilazione consentirebbe alle aziende automobilistiche in tutto il mondo di tirare un sospiro di sollievo.

Il presidente potrebbe sollevare nuovamente la questione nel discorso di oggi all’Economic Club di New York. Un portavoce della Casa Bianca si è limitato a dire che Trump focalizzerà il proprio intervento su come la sua politica commerciale e fiscale abbia favorito una forte ripresa economica.

Reporting by Federico Maccioni

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below