November 8, 2019 / 12:16 PM / a month ago

BTP, rialzo rendimenti e spread accentuato da dichiarazioni Le Maire

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Il recente peggioramento del mercato italiano, che ha portato il tasso del Btp decennale e lo spread Italia-Germania a nuovi massimi, è amplificato anche dalle dichiarazioni del ministro francese delle Finanze Bruno Le Maire.

Oltre ad aver appoggiato la proposta del collega tedesco Olaf Scholz sul fronte dell’unione bancaria, Le Maire ha definito eccessiva l’esposizione ai titoli di Stato nazionali delle banche italiane e spagnole.

“Le dichiarazioni di Le Maire hanno peggiorato una situazione già pesante per ragioni tecniche”, sintetizza un trader di una banca italiana.

Pochi minuti dopo le 13, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni è indicato a 148 punti base dai 139 dell’avvio di seduta, al massimo intraday e da metà settembre.

In parallelo, il tasso del decennale vale 1,23% da 1,13% dell’apertura, massimo di seduta e nuovo record da fine agosto.

Il movimento di sell-off ha provocanto anche il ritorno in territorio positivo del rendimento del benchmark a due anni per la prima volta da fine agosto.

Sara Rossi, in redazione a Milano Gialunca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below