November 6, 2019 / 5:28 PM / a month ago

Creval, netto 9 mesi triplicato, in anticipo su target cessione Npl 2020

MILANO, 6 novembre (Reuters) - Credito Valtellinese chiude i primi nove mesi con utili triplicati e conta di accelerare sulla cessione dei non performing loan prevista dal piano anche in anticipo rispetto al target fissato a fine 2020.

L’utile netto si è attestato a 33,4 milioni contro gli 11,4 milioni di un anno prima, dice una nota.

Prosegue la riduzione degli stock di crediti deteriorati con un calo del 3,4% di quelli lordi rispetto a fine 2018 e del 10,7% di quelli netti.

“Grazie agli elevati livelli di copertura dei crediti deteriorati, saremo in grado di accelerare sul fronte della cessione degli Npl prevista dal piano, anche in anticipo rispetto al target di fine 2020”, dice l’AD Luigi Lovaglio in una nota.

Il Cet1 fully loaded si è attestato al 14,67%, contro il 13,52% di fine 2018, mentre quello phased-in è al 19,23% contro il 18,34% precedente.

Nei primi nove mesi il margine di interesse scende a 262,7 milioni di euro contro i 274,4 milioni di un anno prima, mentre le commissioni si attestano a 186 milioni contro i 205,8 milioni precedenti.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Gianluca Semeraro, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below