October 28, 2019 / 8:25 AM / a month ago

Hsbc taglia target utili, mette in guardia su costosa ristrutturazione

HONG KONG/LONDRA 28 ottobre (Reuters) - Hsbc ha annunciato prospettive di crescita dei ricavi più deboli e ulteriori oneri di ristrutturazione, che hanno portato la società ad abbandonare un obiettivo chiave sui profitti del prossimo anno dopo aver registrato un calo oltre le attese del 18% dell’utile trimestrale ante imposte.

La più grande banca europea a livello di asset sta cercando di intensificare la riduzione dei costi in un contesto di business difficile sul quale pesano la protratta guerra commerciale tra Usa e Cina, l’incertezza sulla Brexit, il ciclo di allentamento della politica monetaria e i disordini nel suo mercato chiave di Hong Kong.

Hsbc è anche alle prese con una prestazione fiacca in Europa continentale e negli Stati Uniti, che l’AD ad interim Noel Quinn ha definito “inaccettabile” promettendo una ristrutturazione.

Hsbc ha dichiarato che annuncerà la sua nuova strategia in occasione o prima della pubblicazione dei risultati annuali all’inizio del prossimo anno.

Durante il terzo trimestre chiuso al 30 settembre, Hsbc ha registrato un utile ante imposte di 4,8 miliardi di dollari, rispetto a 5,3 miliardi stimati in media dagli analisti. I titoli della banca quotati a Hong Kong sono scesi di quasi il 3%.

In considerazione di prospettive di ricavi “più impegnative” rispetto alla prima metà dell’anno, Hsbc ha dichiarato di non aspettarsi di raggiungere il suo obiettivo di Rote dell’11% nel 2020.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below