June 7, 2019 / 10:06 AM / 6 months ago

BORSE EUROPA-Verso migliore settimana in due mesi, balza Sanofi

7 giugno (Reuters) - Le borse europee sono indirizzate verso la loro miglior performance settimanale in due mesi, con il balzo del gigante farmaceutico francese Sanofi che alimenta il mood positivo creato dalle attese di nuove mosse da parte delle banche centrali per stimolare la crescita. ** L’indice francese CAC 40 supera gli altri listini con un progresso dell’1,3%, sostenuto da un balzo del 4,2% delle azioni SANOFI dopo la nomina a Ceo di Paul Hudson, che ricopriva lo stesso ruolo per la società svizzera rivale NOVARTIS.

** I titoli Sanofi sono indirizzati verso la migliore sessione in oltre sette mesi, aiutando il settore healthcare a guadagnare lo 0,5%. “La prima sfida per Hudson sarà lavorare con il nuovo Cfo per migliorare l’efficienza dei costi della società”, scrivono in una nota gli analisti di Liberum Capital. “In quanto non francese ed esterno alla società, Hudson sarà visto come un passo nella giusta direzione”.

** Gli investitori hanno favorito maggiormente i settori difensivi delle utilities e healthcare in una settimana che ha visto guadagni diffusi sui mercati globali nonostante incertezze sul commercio e sulle politiche monetarie.

** I segnali da parte della Federal Reserve di un possibile futuro taglio dei tassi d’interesse hanno avuto un forte impatto sui mercati, e i dati mensili degli occupati non agricoli statunitensi previsti per oggi influenzeranno a loro volta i mercati per la prossima settimana.

** Le borse europee, tuttavia, ieri sono state penalizzate dalla forza dell’euro dopo che dalla Bce non è arrivato un outlook così accomodante come si sperava.

** I dati sulla produzione industriale tedesca ad aprile sono calati dell’1,9% rispetto a marzo, più delle attese.

** Tuttavia, la ripresa più ampia nell’economia della regione sostiene l’indice tedesco DAX, in rialzo dello 0,7%.

** Il settore automobilistico, sensibile alla questione commerciale, guadagna lo 0,2% dopo indiscrezioni stampa secondo cui il presidente Usa Donald Trump potrebbe rinviare l’imposizione di dazi sui beni di esportazione messicani già dal prossimo lunedì.

** Un calo del 4,9% nei titoli del produttore di componenti automobilistiche HELLA dopo un downgrade da parte di Bhf limita i guadagni nel settore.

** Il settore ‘energia’ registra i migliori guadagni tra i sottosettori principali, sostenuto dalle società petrolifere TOTAL e BP entrambe in rialzo oltre lo 0,5% sulla scia dell’aumento dei prezzi del greggio.

** La società chimica danese NOVOZYMES perde il 7,3%, la peggiore performance dell’indice STOXX, dopo aver ridotto le proprie prospettive di vendita per il 2019 per la seconda volta in meno di due mesi sulla scia di una debole produzione di etanolo negli Stati Uniti.

** L’assicuratore olandese ASR guadagna il 6,9%, la migliore performance dell’indice STOXX 600 dopo che la società rivale Vivat, per la quale ASR aveva fatto un’offerta in passato, ha accettato di essere acquistata dal gruppo assicurativo europeo Athora.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below