March 22, 2019 / 10:51 AM / in 4 months

Cdp, pericoloso intervento in Alitalia, quota in Tim necessaria per rete-Guzzetti

MILANO, 22 marzo (Reuters) - Per la Cassa Depositi e Prestiti un investimento in Alitalia sarebbe pericoloso, mentre quello già effettuato in Telecom Italia (Tim) è in funzione di un progetto importante per il paese.

Lo ha detto Giuseppe Guzzetti, presidente di Fondazione Cariplo e dell’Acri, l’associazione delle fondazioni italiane, azioniste di minoranza della Cdp con il 16%.

“Quello che la Cdp ha effettuato in Tim non è un investimento pericoloso. Un investimento pericoloso da non fare sarebbe investire in Alitalia o in altre operazioni in cui hanno tentato di far intervenire la cassa”, ha detto Guzzetti a margine di un evento.

Guzzetti ha ricordato che “gli amministratori della Cassa si sono rifiutati di intervenire” con il pieno consenso delle fondazioni azioniste.

“L’intervento in Tim è un bisogno industriale che attiene alla realizzazione della rete nel nostro paese ed a evitare sovrapposizioni di investimenti”, ha aggiunto.

Cdp è di recente salita fino al 9,8% di Tim.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below