March 13, 2019 / 12:21 PM / 3 months ago

Eni, scoperto grande giacimento in offshore Angola

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Eni ha effettuato una grande scoperta petrolifera in Angola, operazione che dovrebbe consolidare la posizione del gruppo tra i produttori esteri di maggior successo in Africa negli ultimi anni.

Si tratta della più grande scoperta offshore dell’Angola negli ultimi anni e potrebbe aiutare il paese africano, secondo esportatore di greggio del continente, a evitare un forte calo della produzione a causa dell’invecchiamento degli altri campi.

Il petrolio rappresenta il 95% delle esportazioni e circa il 70% delle entrate per l’Angola, il cui governo ha di recente migliorato le condizioni fiscali e la collaborazione con le imprese energetiche internazionali.

Il nuovo progetto Agogo nelle acque profonde dell’Angola — comunica Eni — contiene tra 450 milioni e 650 milioni di barili di petrolio leggero con possibilità di ulteriore rialzo.

Stephen Jewkes

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below