January 25, 2019 / 11:12 AM / in 6 months

BORSE EUROPA su massimi due mesi sostenute da rally tech

    LONDRA, 25 gennaio (Reuters) - 
 INDICI                           ORE 11,35   VAR %    CHIUS. 2018
 EUROSTOXX50                      3153,26     0,86     3001,42
 STOXX EUROPE 600                 358,13      0,69     337,65
 STOXX BANCHE                     142,39      1,02     132,40
 STOXX OIL&GAS                    318,19      0,74     301,14
 STOXX ASSICURAZIONI              279,9       0,39     259,37
 STOXX AUTO                       491,66      1,68     441,77
 STOXX TLC                        241,33      -0,45    244,91
 STOXX TECH                       424,45      0,93     392,53
 
    Le borse europee sono sui massimi da due mesi a metà seduta con gli
investitori galvanizzati dal rally dei titoli tech dopo risultati incoraggianti
in Usa mentre il rallentamento delle revenue di Vodafone pesa sulle tlc.
    Alle 11,35 italiane il paneuropeo STOXX 600 index segna +0,7%
avviandosi verso la quarta settimana consecutiva di guadagni.
    Francoforte va ancora meglio con un +1,25% mentre Londra
registra un più modesto 0,33%, appesantita dal rialzo della sterlina che fiacca
il listino della City molto legato all'esport.
    Il comparto tech è sui massimi dall'11 novembre in un mercato
aiutato da utili migliori delle attese da parte dei produttori di chip Usa.
Disinteresse invece per l'allarme sulle vendite nel quarto trimestre lanciato da
Intel ieri dopo la chiusura di Wall street.
    Xilinx Inc e Lam Research Corp hanno riportato numeri
sopra le aspettative, mentre Texas Instruments Inc ha registrato
profitti superiori alle stime.
    Tutte notizie che danno fiato ai listini in Europa, con gli operatori
preoccupati dalla domanda stagnante di smartphone e dal rallentamento
dell'economia cinese che hanno spinto colossi come Apple, Samsung e Taiwan
Semiconductor ad ammonire all'inizio del mese sulla severità delle condizioni di
mercato.
    Le auto, molto sensibili alle questioni legate alle frizioni
Usa/Cina sul commercio mondiale, oggi sono in deciso rialzo sui massimi dal 3
dicembre. Bene anche minerari e oil.
    Solo le tlc vanno giù spinte al ribasso dai risultati deboli di
Vodafone (-1,2%, ai minimi da nove anni) e Telia (-4%).    
    Vodafone ha addebitato gli scarsi risultati all'aumento della competizione
in Italia e Spagna e al rallentamento dell'economia in Sudafrica.
    In controtendenza Ericsson sale del 2,6% dopo un quarto trimestre superiore
alle attese.
    
     
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below