January 24, 2019 / 2:50 PM / a year ago

DAVOS-Ubs, rientro Orcel opzione "non realistica" - Ermotti

DAVOS, 24 gennaio (Reuters) - Il rientro del banchiere italiano Andrea Orcel in Ubs non è una “opzione realistica”.

Lo ha detto il ceo della colosso svizzero Sergio Ermotti in un’intervista a Reuters durante il World Economic Forum di Davos.

Lo scorso settembre, Santander aveva annunciato l’ingresso di Orcel, all’epoca numero uno dell’investment banking di Ubs, come Ceo, ma lo scorso mese l’istituto iberico ha rinunciato alla nomina a causa di complicazioni legate alla retribuzione del banchiere.

“Non è un’opzione realistica per tutti gli stakeholder interessati”, ha detto Ermotti rispondendo alla domanda su una possibile rientro di Orcel.

(Alessandra Galloni)

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below