June 13, 2018 / 6:21 AM / 11 days ago

BORSE ASIA-PACIFICO in calo in attesa Fed, nuovi timori su dazi

 INDICI                        ORE  8,10    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     571,56       -0,47    569,62
 TOKYO                         22.966,38    0,38     22.764,94
 HONG KONG                     30.921,69    -0,58    29.919,15
 SINGAPORE                     3.396,90     -0,98     3.402,92
 TAIWAN                        11.173,21    0,26     10.642,86
 SEUL                          CHIUSA       /        2.467,49
 SHANGHAI COMP                 3.061,30     -0,60    3.307,17
 SYDNEY                        6.021,30     -0,55    6.065,10
 MUMBAI                        35.820,36    0,36     34.056,83
 
12 giugno (Reuters) - I mercati dell'area Asia-Pacifico sono oggi in calo mentre
gli investitori attendono le decisioni della Federal Reserve statunitense in
cerca di possibili indizi su aumenti futuri.
    ** L'indice MSCI, che non comprende la borsa di Tokyo, perde
lo 0,5% circa; l'indice Nikkei ha chiuso invece a +0,38%.
    ** Anche le possibile frizioni sui dazi tra Usa e Cina sono tornate a
preoccupare gli investitori, dopo che Washington ha detto che diffonderà una
lista di beni cinesi del valore di circa 500 miliardi di dollari che potrebbero
essere sottoposti a un dazio del 25%.
    "Per i mercati asiatici, i dazi saranno la principale preoccupazione a breve
termine", dice Yukino Yamada, senior strategist di Daiwa Securities.
    ** La Fed, secondo le previsioni, alzerà oggi nuovamente i tassi dopo averlo
già fatto a marzo, ma quel che più interessa gli investitori sono le prossime
mosse della banca centrale americana. "Con un aumento dei tassi già pienamente
prezzato, il punto ora è quante volta la Fed alzerà i tassi quest'anno e il
prossimo e quanto oltre i livelli che considera neutri per l'economia", dice
Shuji Shirota, head of macro economic strategy group per HSBC Securities a
Tokyo. Al momento, la previsione è di tre rialzi per il 2018.
    ** Il dollaro è stabile contro lo yen, vicino ai massimi livelli da circa
tre settimane.
    ** I prezzi del greggio sono calati, dopo un inatteso aumento delle scorte
mostrato dai dati Api.
    ** SYDNEY ha chiuso in calo dello 0,5% circa, soprattutto per la
performance negativa delle grandi banche.
    ** SHANGHAI e HONG KONG sono in territorio negativo, anche a
causa dello scivolone del gigante delle telecomunicazioni ZTE Corp, dopo la
multa di 1,4 miliardi di dollari imposta dalle autorità Usa. Prada
guadagna lo 0,13%.
    ** TAIWAN ha chiuso in leggero rialzo, mentre SINGAPORE perde
oltre l'1%, ai minimi da più di due mesi, trascinata al ribasso dalle banche.
    ** MUMBAI è una delle poche piazze in rialzo.
    ** SEUL oggi è chiusa.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below