June 12, 2018 / 6:00 PM / 7 days ago

Savona: non esiste piano B e non ho mai chiesto di uscire da euro

ROMA, 12 giugno (Reuters) - Il ministro degli Affari europei, Paolo Savona, nega di caldeggiare una uscita dell’Italia dall’area della moneta unica.

“Non esiste un piano B e non ho mai chiesto di uscire dall’euro”, ha detto l’economista alla stampa estera.

“E’ chiaro che abbiamo un vincolo da rispettare e in più abbiamo un mandato dato ai politici”, ha aggiunto.

“Dobbiamo trovare una conciliazione. La soluzione migliore è che questa conciliazione scaturisca dalla Ue. Il problema parte dagli investimenti senza i quali non si va mai da nessuna parte”.

Il primo tentativo giallo-verde di formare un governo era stato bloccato dal capo dello Stato, Sergio Mattarella, per la presenza di Savona — considerato euroscettico — al Tesoro.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below