May 11, 2018 / 6:33 AM / a month ago

Mediobanca conferma obiettivo discesa al 10% Generali entro giugno 2019-Ceo

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Mediobanca conferma l’intenzione di cedere un 3% di Generali e scendere quindi al 10% entro giugno 2019.

Lo ha detto il Ceo Alberto Nagel in un briefing sui conti del terzo trimestre.

“Confermiamo l’obiettivo di scendere al 10% nel limite temporale che ci siamo dati”, ha detto Nagel.

In merito alle recenti evoluzioni dell’azionariato di Generali che, con gli incrementi delle quote della famiglia Benetton e di Francesco Gaetano Caltagirone vede ora prevalere la componente italiana sui fondi esteri, Nagel ha osservato che non vede una contrapposizione tra i due gruppi.

“Vedo la giusta tensione del management a che Generali aumenti la redditività e si sviluppi e credo che l’azionariato, italiano e non, sia allineato da questo punto di vista e quindi si sta facendo un ottimo lavoro”, ha spiegato.

“Tutti gli azionisti italiani che sono nel capitale sono azionisti di prestigio che rappresentano il meglio dell’imprenditoria italiana e quindi è un fattore positivo per Generali”, ha proseguito Nagel. Tuttavia, ha osservato, Generali deve avere “cuore e radici” italiane ma respiro internazionale.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below