May 4, 2018 / 2:06 PM / 6 months ago

Tim, se governance è cambiata ci sarà un motivo - Guzzetti

MILANO, 4 maggio (Reuters) - Il presidente dell’Acri, l’associazione delle fondazioni bancarie, Giuseppe Guzzetti, fa gli “auguri” alla “nuova Tim”.

A margine di un evento organizzato a Milano da fondazione Cariplo e A2A, poco dopo che l’assemblea del gruppo telefonico ha votato a magggioranza per la lista del fondo Elliott, Guzzetti ha aggiunto: “Certo ci sarà un nuovo cda. Se in tutta questa vicenda hanno ritenuto di cambiare la governance una ragione ci sarà”.

Le fondazioni bancarie sono azioniste di minoranza di Cdp, che è entrata nel capitale di Tim con una quota che nell’assemblea di oggi risultava pari al 4,78%. Dalle parole di un portavoce di Vivendi emerge che la Cassa ha votato per Elliott.

(Giulio Piovaccari)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below