April 27, 2018 / 9:41 AM / 8 months ago

MONETARIO-Brevissimi immbili su livello depositi, Bce conferma forward guidance

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Immobile sul livello di riferimento dei depositi marginali Bce la parte brevissima della curva dei tassi sull’interbancario europeo.

** L’elevato livello dei fondi in eccesso anestetizza il mercato, permettendogli di non reagire né all’intonazione ‘dovish’ scelta ieri da Mario Draghi né alla lettura tendenzialmente più debole degli ultimi dati macro, in testa quelli di questa mattina sulla crescita del primo trimestre.

** Di rallentamento della congiuntura nei primi tre mesi dell’anno ha del resto parlato esplicitamente ieri il presidente Bce, secondo cui quella del primo trimestre potrebbe essere una frenata di natura estemporanea e legata a fattori esterni.

** “Il consiglio Bce guarda con attenzione al recente rallentamento della crescita e ha rilevato maggiori rischi derivanti dall’esterno, lo scenario per la zona euro resta però positivo, con aspettative che l’espansione resti solida e con una base ampia” scriveva ieri nel tardo pomeriggio Marco Valli, responsabile per la ricerca macro dell’ufficio studi UniCredit.

** “A meno di ulteriore deterioramento nei dati di crescita, la Bce sarà in grado di chiudere il programma degli acquisti Qe a fine anno, con un annuncio formale in occasione delle riunioni di giugno o luglio — più probabilmente in luglio.

** Soltanto di questa mattina, intanto, la prima stima sul Pil al 31 marzo scorso di Francia e Spagna ha deluso le aspettative dei mercati, ed è soprattutto il dato francese che potrebbe mettere a dura prova l’ottimismo Bce.

** La liquidità in eccesso a disposizione del sistema è calcolata dai tesorieri intorno ai 1.860 miliardi di euro, livello che continuerà a crescere per lo meno finché proseguirà il programma degli acquisti Qe.

** Intorno alle 11,30 su General Collateral Italia, riferimento per il comparto italiano garantito, l’overnight vale -0,40%, tom e spot/next -0,405%.

** Sulla piattaforma eMid, utilizzata per gli scambi cash dalle banche italiane di dimensioni più ridotte, l’overnight passa di mano a -0,35/-0,39%.

** Sull’interbancario europeo cash, cui accedono gli istituti italiani principali, il tasso giorno a giorno l’overnight mostra un bid a -0,47% e un offer a -0,35%.

** La curva Ois dei tassi swap sull’Eonia continua infine a scontare un ritocco all’insù da 10 centesimi sui depositi marginali intorno alla scadenza 18 mesi (-0,3057/0,3101).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below