April 27, 2018 / 9:21 AM / 7 months ago

Intesa-Intrum, per dipendenti contratto credito, nuove prospettive crescita-Ceo

TORINO, 27 aprile (Reuters) - I dipendenti di Intesa Sanpaolo che confluiranno nella piattaforma di gestione dei crediti condivisa con la svedese Intrum Justitia avranno prospettive di crescita professionale che non avrebbero nel gruppo e comunque manterranno il contratto del credito mentre la nuova realtà farà parte dell’Abi.

Lo ha detto il Ceo Carlo Messina nel corso dell’assemblea di bilancio.

Qualche settimana fa Intesa e Intrum hanno annunciato una partnership che prevede, tra le altre cose, l’integrazione delle piattaforme italiane di gestione dei crediti delle due società con circa mille dipendenti interessati di cui 600 provenienti da Intesa.

I sindacati hanno in più occasioni espresso preoccupazione per le ricadute occupazionali dell’accordo.

“Non lasceremo nessuna delle nostre persone in difficoltà”, ha detto Messina.

“Secondo me avranno una grandissima opportunità. Al progetto Intrum verrà applicato il contratto del credito, sarà nell’Abi. Ci prenderemo cura di chi avesse condizioni di difficoltà che non immagino perché li mettiamo in una prospettiva di crescita che non avrebbero nel gruppo. La banca resta la loro banca”, ha detto Messina.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below