April 24, 2018 / 12:42 PM / 8 months ago

LVMH-Marcolin, joint venture potrebbe triplicare produzione nel tempo

LONGARONE (Belluno), 24 aprile (Reuters) - Una joint venture per la produzione di occhiali tra LVMH e l’italiana Marcolin potrebbe ampliare il suo portfolio e triplicare nel tempo i livelli di produzione attuali.

LVMH ha seguito i passi della rivale Kering, che nel 2014 ha deciso di portare le attività di occhialeria all’interno del gruppo per aumentare il controllo e beneficiare dei margini fino ad allora lasciati al licenziatario.

La jv Thelios, che vede LVMH al 51%, potrebbe raggiungere una produzione di 4,5 milioni di pezzi all’anno, tre volte i livelli attuali, ha spiegato il Ceo Giovanni Zoppas.

Il direttore generale di LVMH Antonio Belloni ha aggiunto che il gruppo è determinato ad espandere l’attuale portfolio, che al momento conta tre marchi.

Belloni, in occasione dell’inaugurazione dello stabilimento produttivo di Thelios a Longarone, ha inoltre sottolineato che al momento LVMH non ha intenzione di aumentare la quota in Marcolin. Lo scorso anno i francesi erano entrati nel gruppo italiano con il 10%.

“Non abbiamo nei nostri piani un aumento della partecipazione in Marcolin, abbiamo l’idea di unire capacità e competenze”, ha spiegato.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below