April 19, 2018 / 9:49 AM / 2 months ago

BORSE EUROPA poco mosse a metà seduta, bene industriali

 INDICI                           ORE 11,45   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                      3491,93     0,03     3503,96
 STOXX EUROPE 600                 381,98      0,03     389,18
 STOXX BANCHE                     177,07      0,18     183,99
 STOXX OIL&GAS                    327,69      0,24     315,53
 STOXX ASSICURAZIONI              294,36      -0,03    288,35
 STOXX AUTO                       632,87      -0,04    614,77
 STOXX TLC                        268,54      0,03     281,61
 STOXX TECH                       443,81      -0,26    451,81
 
    
    MILANO, 19 aprile (Reuters) - Le borse europee sono poco mosse a
metà seduta, stanche dopo un rally durato due sedute che le ha
portate sui massimi da sei settimane.
    Salgono i titoli industriali, aiutati dal rincaro delle materie
prime.
    L'attenzione degli investitori torna sugli utili, con titoli
come la svizzera ABB e la francese Schneider a
dare il maggior sostegno allo STOXX 600. 
    ABB sale di quasi il 4% dopo profitti oltre le attese nel primo
trimestre, mentre Schneider segna per lo stesso motivo +2%.

    Un altro titolo positivo è Publicis, con un +5,1% dopo
dati migliori del previsto.
    Il rincaro dei prezzi dei metalli, dopo che le sanzioni alla
Russia hanno innescato timori sul fronte dell'offerta globale, aiuta
i minerari che già ieri erano saliti dle 4,3%.
    Bene anche i titoli legati all'alluminio con la finlandese
Outokumpu segna +4,3% e Norsk Hydro in rialzo
del 3.
    I guadagni del comparto materie prime sono in parte
neutralizzati dalla debolezza dei farmaceutici, e alle 11,45
italiane lo STOXX 600 segna +0,03%.
    I risultati dei giganti del consumo Nestlé e Unilever non
riescono a smuovere il mercato. Unilever cede l'1,3% dopo
numeri in linea con le attese. Nestle è poco
mossa dopo aver confermato il suo outlook.
    Sul fronte merger and acquisition, Weir Group balza di
oltre il 6% dopo aver acquisito la ESCO per 1,05 mld di dollari. 

    Cala invece del 10% la britannica Debenhams dopo aver
ridotto il dividendo e lanciato un warning agli investitori sul suo
outlook annuo per la seconda volta in quattro mesi. 
     
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top
news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below