April 18, 2018 / 11:09 AM / 2 months ago

Mediobanca, Italmobiliare opportunistica su quota patto - Pesenti

MILANO, 18 aprile (Reuters) - Italmobiliare valuta in modo opportunistico la partecipazione al patto di sindacato di Mediobanca, però, al momento, non è intenzionata ad uscire.

E’ quanto ha detto il consigliere delegato della holding di investimenti, Carlo Pesenti.

Parlando al termine dell’assemblea annuale di Italmobiliare, a chi gli chiedeva se eserciterà la disdetta dal patto — che scadrà a fine 2019 — entro il 30 settembre prossimo (c’è una finestra che si è aperta ad inizio anno), Pesenti ha risposto: “Dipende dalle alternative. (Mediobanca) sta andando bene. Non è un ticket gigantesco nell’ambito del Nav (lo 0,98% del capitale della banca d’affari ha un controvalore di un centinaio di milioni)”.

Pesenti non guarda al fatto che il patto decadrebbe nel caso in cui il capitale vincolato scenda sotto il 25%: “Sono più opportunista e meno legato a questi ragionamenti. Abbiamo liquidità (per effettuare investimenti senza vendere la quota in Mediobanca), la mia visibilità per ora è tenere l’impiego”.

Secondo una fonte vicina all’accordo, dopo le disdette di Pirelli e Zanone non ci sono indicazioni di ulteriori uscite.

(Massimo Gaia)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below