April 17, 2018 / 12:30 PM / 4 months ago

UniCredit ha ceduto Npl a prezzo reale, di mercato - Papa

VERONA, 17 aprile (Reuters) - UniCredit ha venduto lo scorso anno oltre 17 miliardi di sofferenze al prezzo reale che il mercato esprimeva allora per quel tipo di asset.

E’ quanto ha detto il direttore generale Gianni Franco Papa a margine di un evento a Vinitaly, alla richiesta di un commento sull’operazione annunciata oggi da Intesa Sanpaolo con Intrum Justitia.

“Noi abbiamo fatto una grande operazione che ha aperto il mercato italiano della cessione degli Npl, abbiamo detto che non sono previste altre operazioni di questa taglia quindi andiamo avanti con il nostro piano Transform 2019”, ha premesso.

“Nel 2017 abbiamo fatto questa grande operazione.. con un prezzo reale per poter vendere sul mercato, abbiamo fatto una cessione molto grande da 17,7 miliardi quindi noi abbiamo ritenuto che questa fosse quella giusta. Noi guardiamo alla nostra operazione: abbiamo venduto al prezzo che il mercato quotava per quel tipo di asset”.

UniCredit ha venduto i 17,7 miliardi di bad loans, molti ‘old vintage’ a un prezzo pari al 13% del nominale.

L’accordo tra Intesa e Intrum prevede la cessione di oltre 10 miliardi di Npl a un prezzo pari al 28,7% del nominale.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below