March 16, 2018 / 12:15 PM / in 9 months

Enel, per chiudere con il carbone entro 2025 serve atterraggio progressivo-AD

TRENTO, 16 marzo (Reuters) - Per evitare che qualche area d’Italia rimanga al buio serve che lo spegnimento delle centrali a carbone venga programmato per tempo.

Lo ha detto l’AD di Enel Francesco Starace intervenendo alla “Green week”, una manifestazione sulla sostenibilità e l’economia verde in corso a Trento.

“Quello che adesso dobbiamo fare col governo che verrà è decidere quali politiche si dovranno fare per chiudere le ultime due centrali a carbone nel 2025. Senza una programmazione adeguata chiudendo queste una parte dell’Italia finisce al buio, ma il tempo c’è quindi si può programmare un progressivo atterraggio”, ha detto il manager.

Starace ha ribadito che “spegnere quelle centrali nel 2025 richiede delle decisioni puntuali che vanno fatte adesso e devono essere prese d’accordo con tutti”.

Andando più in là in tema di produzione di energia pulita il manager ha detto che “chi parla di un’economia decarbonizzata entro il 2050 non sta sognando, è un obiettivo fattibile, anche alla luce dell’evoluzione tecnologica e delle sue accelerazioni”.

. Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below