March 15, 2018 / 7:17 AM / 3 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO piatte, pesano ancora timori guerra commerciale

 INDICI                        ORE  8,06    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     588,30       -0,04    569,62
 TOKYO                         21.803,95    0,12     22.764,94
 HONG KONG                     31.521,79    0,28     29.919,15
 SINGAPORE                     3.522,84     -0,47     3.402,92
 TAIWAN                        11.018,45    -0,18    10.642,86
 SEUL                          2.492,38     0,25     2.467,49
 SHANGHAI COMP                 3.291,61     0,01     3.307,17
 SYDNEY                        5.920,80     -0,24    6.065,10
 MUMBAI                        33.786,99    -0,14    34.056,83
 
    15 marzo (Reuters) - Le borse della zona Asia-Pacifico sono oggi
sostanzialmente piatte, mentre sugli indici pesa il timore che le tensioni sugli
scambi commerciali danneggino l'economia mondiale.
    ** Alle 8,10 circa ora italiana l'indice MSCI, che non
comprende la borsa giapponese, perde lo 0,04%. TOKYO ha chiuso a +0,12%.
    ** Entrambi gli indici sono stati negativi per gran parte delle
contrattazioni.
    ** I mercati asiatici sono stati influenzati da Wall Street, che ha chiuso
in calo per la terza seduta consecutiva dopo l'annuncio che il presidente
statunitense Donald Trump intende imporre nuovi dazi sulla Cina.
    "Mentre rappresentanti Usa e cinesi potrebbero stare negoziando dietro la
scena nel tentativo di impedire un peggioramento della situazione, i mercati
resteranno preoccupati fino a che il presidente Trump procederà in questo modo",
scrive Xiao Minjie, senior economist di SMBC Nikko Securities a Tokyo, che segue
in particolare la Cina.
    ** Lo spettro di una guerra commerciale ha alimentato intanto l'interesse
per i titoli di Stato europei, in particolare quelli tedeschi. Il dollaro ha
registrato nella nottata un modesto rimbalzo, dopo tre giorni di perdite. I
prezzi del petrolio sono sostanzialmente stabili, mentre l'oro ha guadagnato lo
0,1%.
    ** SYDNEY ha chiuso in ribasso, appesantita in particolare dalle
banche sull'onda di un'inchiesta parlamentare sul settore del credito.
    ** HONG KONG è in lieve rialzo, mentre SHANGHAI è piatta, con
i guadagni dei titoli legati ai consumi e alla salute controbilanciati dalle
perdite dei titoli di nuova quotazione, dopo che l'autorità di borsa ha multato
una società per manipolazione delle quotazioni. Prada guadagna l'1,8%.
    ** SEOUL ha recuperato le perdite e ha chiuso in rialzo grazie agli
acquisti da parte di investitori istituzionali.
    ** TAIWAN ha perso lo 0,2%, MUMBAI cala soprattutto per la
performance negativa del comparto bancario; SINGAPORE in ribasso,
appesantita dalle banche e dai titoli industriali.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below