March 2, 2018 / 2:29 PM / 6 months ago

PUNTO 1-Atlantia chiude 2017 con Ebitda 3,66 mld in crescita 8%, buone previsioni su 2018

(Aggiunge dettagli, reazione mercato)

ROMA, 2 marzo (Reuters) - Atlantia ha archiviato il 2017 con una crescita dell’Ebitda dell’8% con quasi 6 miliardi di ricavi, alimentati da una ripresa del traffico.

L’utile di pertinenza dell’anno appena chiuso è stato pari a 1,172 miliardi, in crescita del 6% su base omogenea e poco sopra la Thomson Reuters SmartEstimate di 1,136 mld.

All’assemblea, convocata per il 20 aprile 2018, è stata proposta la distribuzione di un dividendo totale per il 2017 di 1,22 euro per azione in crescita del 25,8% sul 2016.

Alle 15,22 Atlantia quota 24,64 euro in calo di 0,81%.

“Le previsioni per l’esercizio 2018 lasciano prefigurare un miglioramento della redditività del gruppo”, dice Atlantia in una nota, ricordando che il traffico sulla rete autostradale in Italia è atteso in crescita come conferma il buon andamento delle prime settimane del 2018. Secondo i dati preliminari al 18 febbraio il traffico è cresciuto sulla rete italiana del 5,1%, spinto soprattutto dal +6,1% dei veicoli pesanti.

Buone prospettive anche per il settore aeroportuale, “che presenta un trend di crescita del traffico”.

Nel 2017 il traffico sulla rete italiana del gruppo è cresciuto del 2,2% (2,8% se depurato dell’effetto anno bisestile e includendo l’effetto mix derivante dalla maggior crescita del traffico pesante). Sulla rete estera il traffico è cresciuto del 3,6%. In crescita dell’1% anche il traffico passeggeri negli aeroporti del gruppo.

Nel 2017 il gruppo ha fatto investimenti operativi di 1,05 miliardi e ha un cash flow operativo di oltre 2,5 miliardi, in aumento del 6% (8% su base omogenea).

Il debito netto a fine 2017 è pari a 9,496 miliardi, “con una diminuzione di 2.181 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2016, di cui 1.814 milioni a seguito delle cessioni di quote di minoranza di Autostrade per l’Italia e Aéroports de la Côte d’Azur”.

Il mercato comunque guarda alle prossime mosse della società guidata da Giovanni Castellucci, che dovrà migliorare la sua offerta per conquistare il 100% di Abertis, a cui punta anche la rivale Hochtief, controllata dagli spagnoli di Acs.

L’offerta concorrente deve ancora avere la luce verde della autorità di Borsa spagnola CNMV e solo dopo, con la partenza della competizione, Atlantia potrà decidere di muoversi. E’ assai probabile che però non scopra le carte fino alla fine dei 30 giorni del previsto periodo di offerta.

(Stefano Bernabei)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below