February 16, 2018 / 11:43 AM / 5 months ago

Deere, in trim perdita per azione 1,66 dlr, include onere 965 mln

16 febbraio (Reuters) - Deere & Co ha archiviato il primo trimestre fiscale in rosso a causa degli oneri legati alla riforma fiscale.

Il produttore di macchine agricole ha registrato una perdita per azione di 1,66 dollari. Al netto delle poste straordinarie, Deere avrebbe chiuso il periodo con un utile per azione di 1,31 dollari.

La riforma fiscale voluta dal presidente Donald Trump ha comportato oneri straordinari pari a 965 milioni di dollari.

I ricavi sono saliti del 23%, a 6,913 miliardi di dollari.

Gli analisti, secondo le previsioni raccolte da Thomson Reuters Ibes, stimavano ricavi pari a 6,42 miliardi e un utile per azione di 1,20 dollari.

Per l’intero anno fiscale 2018 Deere stima ricavi in crescita del 25%.

Gli analisti, secondo le previsioni raccolte da Thomson Reuters Ibes, per l’anno fiscale 2018 stimano un utile per azione di 8,40 dollari.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below