February 9, 2018 / 6:50 PM / 9 months ago

Italo, soci fondatori dovevano restare in capitale e fare Ipo - Della Valle

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Diego Della Valle, azionista di Italo, sostiene che la società dovesse essere quotata e che i fondatori dovessero restare nel capitale, aggiungendo di aver venduto solo perchè non aveva alternative.

“Ritenevo giusto ed utile per i soci fondatori industriali fare tutti insieme l’Ipo e rimanere tutti uniti nell’azionariato”, spiega Della Valle in una nota.

Quando “ci è stato comunicato che tutti gli altri azionisti avevano deciso di vendere, abbiamo dovuto prenderne atto e vendere anche il nostro pacchetto azionario per evitare di rimanere azionisti di minoranza e non influenti”, aggiunge.

Nei giorni scorsi, il cda di Italo ha accettato l’offerta presentata dagli americani di Global Infrastructure Partners III per l’acquisto dell’intero capitale sociale della società per un controvalore compessivo di 1,980 miliardi di euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below