January 22, 2018 / 12:29 PM / 6 months ago

Voto, Berlusconi: rispetteremo tetto 3% deficit/pil, target debito 125%

BRUXELLES/ROMA, 22 gennaio (Reuters) - Il leader del centrodestra Silvio Berlusconi ha ribadito oggi a Bruxelles di voler rispettare la regola Ue del tetto massimo del 3% nel rapporto tra deficit e Prodotto interno lordo.

“La regola del 3% può essere discutibile, ma intendiamo rispettarla”, ha detto l’ex premier parlando coi giornalisti nel corso della sua visita nella capitale belga.

Il rapporto deficit/Pil dell’Italia è stato nel 2016 del 2,5% e il governo prevede che sia sceso poco sopra il 2% nel 2017.

Berlusconi ha anche detto che “ridurre la percentuale del debito pubblico italiano è essenziale. Bisogna assolutamente riportarla almeno al 125%”.

Nel programma del centrodestra per le elezioni del 4 marzo, condiviso da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e i centristi di Noi con l’Italia, in nessuno dei dieci punti è menzionato il rispetto del parametro del deficit ne’ è indicato un target di riduzione del debito pubblico.

ELEZIONI-2018

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below