January 17, 2018 / 6:44 AM / a year ago

BORSA TOKYO perde 0,35%, deboli minerari, timori su criptovalute

TOKYO, 17 gennaio (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso la seduta in calo appensantita da titoli minerari, produttori di greggio e armatori, mentre le società legate alle criptovalute accusano forti cali sul timore di una più severa regolamentazione.

L’indice Nikkei ha perso lo 0,35% a 23.868,34 punti e il Topix lo 0,2% a 1.890,82.

Remixpoint, società di trading sulle valute virtuali, ha perso il 4% dopo le indiscrezioni circa la possibilità che Seul possa procedere a una stretta nel settore.

Deboli anche le banche, con Mitsubishi UFJ Financial Group che cede lo 0,9% e Mizuho Financial Group l’1%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below