January 12, 2018 / 11:21 AM / 5 months ago

GREGGIO ritraccia da massimi ma indirizzato verso quarta settimana di guadagni

LONDRA, 12 gennaio (Reuters) - I prezzi del greggio ritracciano dai massimi di tre anni ma sono comunque indirizzati a chiudere la settimana in territorio positivo per la quarta volta consecutiva.

** Intorno alle 12,05 il contratto sul Brent per consegna marzo cede 11 cent a 69,15 dollari al barile, dopo essersi spinto ieri sopra quota 70 dollari per la prima volta da dicembre 2014.

** La scadenza febbraio del greggio leggero Usa Wti tratta a 63,45 dollari, in calo di 35 cent. Ieri il contratto ha toccato i massimi da fine 2014 a 64,77.

** Analisti e trader hanno messo in guardia sui rischi di una correzione dei prezzi da inizio 2018, ma l’opinione diffusa è comunque che le condizioni generali del mercato restino forti, soprattutto per i tagli alla produzione guidati da Opec e Russia, che dovrebbero proseguire fino a fine anno.

** Le quotazioni inoltre hanno trovato supporto nelle otto settimane consecutive di riduzione delle scorte statunitensi di greggio.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below