January 9, 2018 / 2:26 PM / 9 months ago

ELEZIONI 2018 -Btp, spread non salirà molto con avvicinarsi del voto - Ubs

MILANO, 9 gennaio (Reuters) - La fase economica positiva e il programma di acquisti bond della Bce continueranno a contenere la volatilità sul comparto dei titoli di Stato italiani e il premio al rischio sul Bund non salirà molto rispetto ai livelli attuali con l’approssimarsi delle elezioni.

E’ quanto si legge in un report di Ubs, secondo cui quando i sondaggi diventeranno più significativi, in prossimità del 4 marzo — data del voto —, si potrebbe anche immaginare una riduzione dell’incertezza con conseguente restringimento degli spread.

Oggi il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto decennale è stabile in area 155 punti base , dopo una fiammata a 165 punti base la settimana scorsa, massimo dalla fine di ottobre.

Secondo Ubs, il recente andamento del mercato obbligazionario italiano, che ha sottoperformato quello di altri paesi come la Spagna e il Portogallo, e l’attuale livello degli spread riflette l’incertezza politica e le preoccupazioni degli investitori internazionali per l’esito delle elezioni e le conseguenze di quest’ultimo sulle riforme, il consolidamento fiscale e la sostenibilità del debito nel lungo termine.

“Come hanno mostrato esempi di altri paesi con elezioni complicate o rischi politici significativi, i mercati obbligazionari non richiedono necessariamente esiti positivi per performare positivamente”, si legge nel report, firmato dal Chief Investment Officer di Ubs per l’Italia Matteo Ramenghi.

“Come nel caso della Spagna, sembra sufficiente che eventi rischiosi come l’indipendenza della Catalogna si tramutino in eventualità improbabili e diventino rischi di coda per consentire una discesa degli spread, anche se la situazione politica resta difficile”.

“Quindi, anche nel caso di difficoltà prolungate nella formazione di un governo in Italia, possiamo immaginare che i premi al rischio si riducano non appena lo scenario peggiore di un governo formato da partiti euroscettici si dimostri improbabile”.

In conclusione, Ubs ha ha un outlook sui bond italiani “relativamente favorevole” al di là delle elezioni ma avverte gli investitori che la probabile conclusione del programma di acquisto asset delle Bce a settembre potrebbe portare ad un moderato aumento dei rendimenti degli asset risk free e condurre ad un allargamento dei premi di rischio in generale per i bond a rating più basso.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below