January 2, 2018 / 10:38 AM / 7 months ago

Bp vede effetto positivo su utili da riforma fiscale Usa

2 gennaio (Reuters) - Bp prevede un impatto positivo sugli utili netti futuri in Usa dopo la riforma fiscale statunitense.

Lo scorso 20 dicembre la Camera dei rappresentanti Usa ha dato l’approvazione definitiva alla più grande riforma fiscale americana degli ultimi 30 anni che include un taglio dell’aliquota fiscale sulle società al 21% dal 35%.

La compagnia petrolifera britannica ha comunicato che il taglio del tax rate implica una rivalutazione delle proprie attività e passività fiscali differite, e stima un costo straordinario non-cash di circa 1,5 miliardi di dollari sui risultati del quarto trimestre 2017.

Bp precisa che sta ancora valutando l’impatto finale della riforma fiscale e i dettagli saranno resi noti con l’annuncio dei conti del quarto trimestre previsto il prossimo 6 febbraio.

La scorsa settimana Shell ha detto di aspettarsi un impatto “favorevole” dalla riforma fiscale Usa ma ha aggiunto che la nuova normativa avrà un effetto negativo sui risultati del quarto trimestre.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below