December 6, 2017 / 6:46 PM / 9 months ago

PUNTO 1-Unilever, da Antitrust multa di oltre 60 mln per abuso posizione dominante

(Aggiunge nota Unilever, contesto)

ROMA, 6 dicembre (Reuters) - L’Antitrust ha inflitto una sanzione di oltre 60 milioni di euro a Unilever Italia Mkt. Operations, controllata italiana del gruppo Unilever per abuso di posizione dominante nel mercato del gelato preconfezionato monodose, principalmente attraverso il marchio ‘Algida’.

Lo si legge in una nota, mentre in serata Unilever Italia, appresa la decisione, ha annunciato l’intenzione di ricorrere nelle sedi competenti.

Su denuncia di un piccolo produttore della riviera romagnola, “La Bomba”, il Garante ha accertato l’adozione da parte di Unilever di una strategia escludente a danno dei concorrenti, sia minori che di maggiore dimensione, composta da un ampio utilizzo di clausole di esclusiva merceologica e da una serie articolata di ulteriori condizioni volte a mantenere l’esclusiva delle forniture.

“Pertanto le condotte abusive sanzionate, obbligando o incentivando la clientela di Unilever a mantenere in offerta una sola marca di gelato, hanno arrecato un sostanziale pregiudizio alla libertà di scelta del consumatore finale, limitandone la possibilità di reperire i gelati offerti dai concorrenti che, per qualità e gusto, avrebbero potuto essere preferiti a una parte dei gelati Algida”, spiega la nota.

Unilever “respinge fermamente questa conclusione, a suo avviso derivante da diversi errori di valutazione da parte dell’Autorità, e annuncia l’intenzione di ricorrere in sede competente”, si legge in un comunicato emesso nel tardo pomeriggio.

L’azienda, primo produttore al mondo di gelati con un fatturato globale di 52,7 mld di dollari nel 2016, afferma di “aver sempre offerto all’Autorità garante massima apertura e collaborazione presentando ampia documentazione utile a comprendere le dinamiche di mercato e la correttezza delle proprie condotte che non costituiscono una violazione delle norme a tutela della concorrenza nel settore del gelato fuori casa”.

Il mercato italiano del gelato vale 5,15 mld di euro di cui 780 mln provengono dalla vendita dei gelati monodose. In questo ultimo mercato, la presenza di Unilever ammonta al 63%.

Unilever Italia ha fatturato nel 2016 un totale di 1,4 mld di euro. Il fatturato di “La Bomba” nel 2016 è stato pari a meno di un milione di euro.

I due giovani proprietari della piccola azienda di gelati lamentano che Unilever avrebbe stretto “accordi quadro” con resort, bar e camping sulla spiaggia imponendo la vendita esclusiva dei suoi gelati.

Per Unilever “quello del gelato fuori casa è un mercato altamente competitivo, dove prodotti artigianali e industriali, sfusi e confezionati, rivaleggiano per l’attenzione del consumatore in un contesto frammentato che non ha eguali in Europa”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below