December 6, 2017 / 3:05 PM / 6 months ago

Sias, siglato accordo con Pizzarotti per garantire controllo congiunto TEM

MILANO, 6 dicembre (Reuters) - Sias e la controllata Satap hanno sottoscritto con Impresa Pizzarotti un accordo che, attraverso cessioni di quote e accordi di governance, garantirà alle parti il controllo congiunto di Tangenziali Esterne di Milano e Tangenziale Esterna.

Lo rende noto un comunicato precisando che il gruppo Sias verrà a detenere il 50% di Tem e circa il 28,30% di TE.

Nel dettaglio l’intesa — che fa seguito all’accordo, sempre sul sistema Tem/TE, stipulato con Intesa Sanpaolo a luglio e a quello siglato con Itinera a ottobre — prevede la cessione da parte di Satap a Impresa Pizzarotti della nuda proprietà di massime 23.829.354 azioni di Tem (8,11% del capitale) per un corrispettivo di circa 17,9 milioni di euro e la cessione da parte di Impresa Pizzarotti a Satap della nuda proprietà di massime 17.872.016 azioni di TE (3,84%), sempre per un corrispettivo di circa 17,9 milioni.

E’ inoltre prevista la stipula, subordinatamente al mancato esercizio del diritto di prelazione da parte degli altri soci di Tem, di un patto parasociale, efficace dall’1 gennaio 2019 e della durata di cinque anni, volto a disciplinare, fra l’altro, il regime di circolazione delle partecipazioni delle parti in Tem e TE e il governo societario.

L’accordo stipulato tra il gruppo Sias e Impresa Pizzarotti prevede che contestualmente alla cessione della nuda proprietà delle partecipazioni in Tem e TE, Sias mantenga, fino al 31 dicembre 2018, l’usufrutto sulle azioni di Tem cedute a Impresa Pizzarotti e quest’ultima mantenga reciprocamente, sempre fino al 31 dicembre 2018, il diritto di usufrutto sulle azioni di TE cedute a Sias.

Per quanto riguarda le regole di governance di Tem e TE, il patto parasociale che verrebbe stipulato fra Sias e Impresa Pizzarotti prevederebbe il diritto del gruppo Sias di nominare una quota pari al 50% dei membri dei consigli di amministrazione di Tem e TE, con facoltà di designare gli amministratori delegati; la designazione dei presidenti competerà a Impresa Pizzarotti.

Il perfezionamento delle compravendite delle partecipazioni, oltre che all’esecuzione degli accordi stipulati con Intesa, è tra l’altro sospensivamente condizionato all’ottenimento entro il 31 maggio 2018 dei nulla osta/waiver da parte del concedente, delle banche finanziatrici e dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below