December 6, 2017 / 7:34 AM / 8 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO a minimi da due mesi su calo propensione al rischio

 INDICI                        ORE  8,10    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     544,20       -1,30    426,67
 TOKYO                         22.177,04    -1,97    19.114,37
 HONG KONG                     28.383,04    -1,59    22.000,56
 SINGAPORE                     3.407,00     -0,90     2.880,76
 TAIWAN                        10.393,92    -1,64     9.253,50
 SEUL                          2.474,37     -1,42     2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.294,13     -0,29     3.103,64
 SYDNEY                        5.945,71     -0,44     5.665,79
 MUMBAI                        32.678,08    -0,38    26.626,46
                                                     
                                                     
                                                     
 
  6 dicembre (Reuters) - Le borse della regione Asia-Pacifico registrano perdite
oggi su vari fattori inclusa la debolezza dei prezzi dei metalli e le
preoccupazioni per la politica monetaria cinese che fiacca l'appetito di rischio
degli investitori.  
    A influenzare gli indici anche il calo di Wall Street, frenata dai titoli
tecnologici, e i rischi geopolitici determinati dalla decisione, attesa per
oggi, del presidente Usa, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale
di Israele.    
    ** Alle 8,10 circa l'indice regionale MSCI, che non
comprende la borsa giapponese, perde l'1,3% a 544,20 punti. TOKYO ha
chiuso in calo dell'1,97% ai minimi da marzo.
    ** Tra le piazze cinesi HONG KONG soffre particolarmente perdendo
l'1,6%, ai minini da un mese sul crescere delle attese per una stretta alla
liquidità da parte delle banche centrali, con un conseguente aumento dei tassi.
Prada in controtendenza guadagna circa un punto e mezzo percentuale.
    ** SHANGHAI lascia sul terreno lo 0,29% dopo aver toccato il minimo
da tre mesi.
    ** SYDNEY ha chiuso a -0,44% sui prezzi dei metalli mentre i dati
sul robusto andamento dell'economia nel terzo trimestre non sembrano influenzare
la borsa. L'indice dei minerari ha lasciato sul terreno il 2,1% con BHP
 a -2% e Rio Tinto a -1,7%.
    ** Segno meno anche per gli altri listini con TAIWAN che chiude a
-1,6%, MUMBAI che in corso di seduta perde lo 0,38% e SEUL che
chiude ai minimi da due settimane a -1,35% sulla scia di Wall Street. Anche
SINGAPORE perde circa un punto.
      
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni,
 grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”  
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below