November 30, 2017 / 11:45 AM / 9 months ago

Atlantia, non all'ordine del giorno vendita ulteriore quota Aspi - AD

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Al momento non è prevista un’ulteriore cessione di quote di Autostrade per l’Italia (Aspi), controllata di Atlantia.

E’ quanto sottolineato dall’AD di Atlantia Giovanni Castellucci, a margine del convegno sulla “Belt and road initiative” e la collaborazione Italia-Cina.

Nel luglio scorso, Atlantia ha perfezionato la cessione dell’11,94% di Aspi. Il consorzio formato da Allianz Capital Partners, Edf Invest e Dif ha acquisito un 5% ed esercitato un’opzione call su un ulteriore 1,94% del capitale. Un altro 5% è stato acquisito da Silk Road Fund. Ad Atlantia resta in mano l’88,06%.

Castellucci ha sottolineato che la società è “potenzialmente molto” interessata a entrare nel mercato cinese e “l’entrata di Silk Road Fund nel capitale della nostra principale controllata (Aspi, ndr) con una quota del 5% sarà sicuramente una freccia in più”.

A chi gli chiedeva se Silk road Fund potesse essere interessato a crescere ulteriormente nel capitale di Autostrade per l’Italia, Castellucci ha risposto che “un’ulteriore vendita di capitale di Aspi non è all’ordine del giorno”.

(Elisa Anzolin)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below