November 27, 2017 / 6:59 AM / in 9 months

BORSA TOKYO in calo, pesano yen e Cina, bene Nintendo

TOKYO, 27 novembre (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso oggi in calo in una seduta di scambi sottili, dopo che il leggero rafforzamento dello yen ha tolto l’appetito per il rischio agli investitori, colpendo soprattutto i titoli legati alla produzione di chip.

L’indice Nikkei ha perso lo 0,2% a 22.495,99 punti, dopo aver aperto a +0,5%. Il più ampio Topix ha perso lo 0,2% a 1.776,73 punti.

I produttori di apparecchiature per semiconduttori hanno registrato una performance inferiore alla media, con Tokyo Electron Ltd in calo dell’1,8% e Advantest dell’1%. Il produttore di wafer al silicio Sumco Corp ha perso ben il 4%.

I trader dicono che l’indebolimento del dollaro contro lo yen e l’esteso sell-off sulle borse cinesi ha guastato il sentiment. Il dollaro ha perso lo 0,2%, scambiando a 111,39 yen .

Anche i titoli legati ai metalli non ferrosi hanno perso più terreno degli altri: Mitsubishi Materials Corp ha perso il 2%, Sumitomo Metal Mining l’1,8%.

In controtendenza Nintendo Co che guadagna il 2,4% sulle speranze che la console Switch consolidi il trend di forti vendite durante la stagione festiva Usa.

(Ayai Tomisawa)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below