November 14, 2017 / 9:11 AM / a year ago

Idrocarburi, Eni firma accordo per blocco 52 in offshore Oman, diventa operatore

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Il Governo del sultanato dell’Oman, Oman Oil Company Exploration and Production ed Eni hanno oggi firmato un “Exploration and production sharing agreement” per il blocco 52, situato nell’offshore dell’Oman.

E’ quanto si legge in un comunicato.

A seguito dell’accordo, Eni diventa Operatore del blocco con una quota dell’85%, detenuta attraverso la sua controllata Eni Oman BV, mentre Oocep è partner con la restante quota del 15%.

Il comunicato dettagia poi che durante l’evento, che si è tenuto a Mascate (Oman) - e dove ha partecipato anche l’AD della major, Claudio Descalzi - Eni e Qatar Petroleum hanno firmato un accordo di assegnazione di una quota del 30% nel Blocco 52 a favore di Qatar Petroleum. A seguito di questa operazione, la joint venture sarà composta da Eni con una quota del 55%, Qatar Petroleum con il 30% e Oocep con il 15%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below