10 novembre 2017 / 16:45 / 13 giorni fa

UBI Banca, da addendum Bce impatto non significativo - Massiah

MILANO, 10 novembre (Reuters) - UBI Banca vede un impatto marginale dalle regole fissate dall‘addendum della Bce sulla gestione dei crediti deteriorati.

Lo ha detto il Ceo Victor Massiah nella conference sui conti del terzo trimestre.

La Bce chiede che sui crediti deteriorati emersi dall‘1 gennaio 2018 venga applicata una copertura integrale entro due anni per i non garantiti ed entro sette anni per i garantiti.

“Abbiamo fatto delle ipotesi. Per noi è molto marginale, non vediamo nessun impatto negativo”, ha detto Massiah.

“Il mix fortemente sbilanciato a favore della componente di credito a medio e lungo termine, rende non particolarmente significativo l‘impatto su UBI Banca. Peraltro restano da discutere le modalità di valorizzazione delle garanzie fisiche in presenza di perizie terze, che la Bce nell‘addendum non sembra considerare, e le incongruenze che si verrebbero a creare con i principi contabili in essere”, ha aggiunto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below