10 novembre 2017 / 09:09 / tra 11 giorni

Tim, Ebitda trimestre più debole di consensus, azione giù poi recupera

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Telecom Italia (Tim) ha chiuso il trimestre con ricavi in linea con il consensus, Ebitda di poco inferiore e conferma le previsioni su 2017 e del piano industriale.

Secondo una nota della società, nel trimestre il gruppo ha registrato: ricavi a 4,907 miliardi in rialzo del 5,3%; Ebitda a 2,099 miliardi, +5,7%; debito netto finanziario adjusted a fine settembre a 26,228 miliardi.

L‘Ebitda organico è pari a circa 2,2 miliardi nel trimestre.

Secondo il consenso pubblicato sul sito della società, gli analisti stimavano in media: ricavi del trimestre a 4,909 miliardi, in rialzo dello 0,7% annuo; Ebitda reported a 2,206 miliardi, +2,5%; Ebitda organic domestic a 1,845 miliardi, - 1,2%; debito netto adjusted a 26,184 miliardi.

Il gruppo conferma gli obiettivi sul 2017 e quelli del piano industriale per un aumento organico dell‘Ebitda “low single digit” e vede al 2018 un rapporto tra debito netto rettificato ed Ebitda reported sotto 2,7.

Alle 10 Tim sale dello 0,7% a 73 centesimi, dopo un ribasso fino all‘8% circa, con scambi per 65 milioni di pezzi d auna media giornaliera di 94,1 milioni.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below