October 31, 2017 / 11:04 AM / a year ago

BORSE EUROPA restano a massimi 5 mesi, BP spinge titoli oil

 INDICI                       ORE 11,40  VAR %   CHIUS. 2016
 EUROSTOXX50                  3670,74     0,23   3290,52
                                                 
 STOXX EUROPE 600              394,78     0,22    361,42
 STOXX BANCHE                  186,48    -0,08    170,27
 STOXX OIL&GAS                 321,66     1,04    322,47
 STOXX ASSICURAZIONI           292,64     0,2     269,66
 STOXX AUTO                    613,9     -0,09    542,82
 STOXX TLC                     286,85     0,16    292,22
 STOXX TECH                    455,87     0,31    367,87
 
    31 ottobre (Reuters) - Le borse europee stamani si
mantengono ai massimi da cinque mesi, sostenute da un balzo
della società petrolifera BP, che ha annunciato un utile sopra
le attese nel terzo trimestre e la ripresa del programma di
buyback.
    L'indice paneuropeo STOXX 600 alle 11,40 italiane
tratta a +0,22% a 394,78 punti.
    Per quanto riguarda le singole piazze, l'indice britannico
FTSE 100 e il francese CAC 40 salgono dello
0,11%. L'indice spagnolo IBEX tratta a +0,84%
sull'allentarsi delle tensioni politiche, dopo che Madrid ha
assunto il controllo diretto della Catalogna.
    Le contrattazioni sono sottotono, con la Borsa di
Francoforte chiusa per festività e gli investitori in
attesa di importanti decisioni di politica monetaria da parte
della Federal Reserve statunitense e della Banca d'Inghilterra.
    ** Balzo del 2,6% per BP, che ha raggiunto il livello
più alto da luglio 2014 dopo i risultati del terzo trimestre
sopra le attese e l'annuncio del buyback.
    "Ci aspettavamo che iniziasse nel 2018 e l'annuncio odierno
è una sorpresa molto positiva", dicono in un comunicato gli
analisti di UBS.
    ** Gli energetici salgono di oltre l'1% oggi, ma il
settore ha avuto difficoltà nel 2017 ed è un po' in calo
rispetto a un anno fa.
    ** Accoglienza positiva per i risultati di Ryanair,
che guadagna il 5,2%. La compagnia low cost ha mantenuto la
guidance sugli utili per l'intero anno.
    ** Nel settore della chimica Croda sale del 3,5%
dopo aver diffuso alcuni dati del terzo trimestre. La società
cartaria integrata svedese Svenska Cellulosa balza del
4,3% dopo risultati sopra le attese.
    ** La svizzera Geberit perde il 4,5%: vendite e
fatturato sono risultati sotto le attese nel terzo trimestre.
    ** Il titolo BNP Paribas è quello che perde di più
tra i bancari, a -3,4% dopo i risultati, deludenti per quanto
riguarda l'andamento in alcuni mercati, riferiscono i trader.
    Finora oltre il 40% delle società MSCI Europe ha annunciato
i risultati del terzo trimestre; di queste il 65% ha centrato o
superato le attese, secondo i dati Thomson Reuters I/B/E/S. I
settori migliori risultano quelli finanziario e tecnologico.
    
    
 
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama
Italia”.
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below