October 6, 2017 / 1:32 PM / 10 months ago

Acsm-Agam, a novembre proposta fusione a 4 in Cda, poi parola ai tanti comuni

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - E’ attesa entro novembre la proposta finale di fusione a quattro fra Acsm-Agam (di cui A2A detiene il 24%), Aspem Varese (A2A al 90%), Lario Reti Holding Lecco e Azienda Energetica Valtellina e Valchiavenna (A2A al 9,4%). L’obiettivo successivo è quello di fare passare la delibera al vaglio dei numerosi consigli comunali entro dicembre per il via libera definitivo.

Anche se non sarà facile rispettare la nuova tempistica di fine anno che si sono date le aziende interessate a causa dei diversi comuni coinvolti dal progetto. In particolare, Lario Reti Holding è controllata da ben 86 comuni della provincia di Lecco, “molto frastagliati fra di loro e questo potrebbe rallentare l’operazione facendo slittare i termini al 2018”, dice a Reuters una fonte vicina al dossier.

Il sindaco di Monza, Dario Allevi, in una dichiarazione a Reuters sottolinea che “si tratta di un progetto molto complesso che coinvolge cinque province. Bisogna vedere se c’è la volontà politica per approvare l’aggregazione. Va detto che in questo settore non è possibile stare fermi e bisogna comunque crescere per affrontare un mercato sempre più competitivo in vista anche delle prossime gare per il rinnovo degli Atem nella distribuzione del gas”.

L’ipotesi più probabile è che il progetto di aggregazione sia definitivamente approvato nell’assemblea dei soci di Acsm-Agam del prossimo aprile insieme al bilancio 2017, in sede straordinaria.

“La proposta è oramai a buon punto e dovrebbe approdare in uno dei prossimi Cda di Acsm-Agam di novembre”, aggiunge la fonte. Il 10 del prossimo mese è previsto un consiglio per l’approvazione dei risultati dei nove mesi.

Il progetto prevede che la multiutility di Como e Monza abbia un ruolo da capofila nel processo di aggregazione con le altre realtà dell’area: attraverso il conferimento degli asset A2A crescerà nel capitale, diventando il primo socio del nuovo gruppo. I due comuni di Como e Monza, invece, oggi rispettivamente al 24,8% e al 27,1% del capitale di Acsm-Agam, diluiranno la lora quota, ma diventando soci di un gruppo più grande.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below