October 4, 2017 / 7:12 AM / a year ago

Waste Italia, WI Holding deposita domanda concordato liquidatorio

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - Waste Italia Holding, controllata di Gruppo Waste Italia, ha depositato al tribunale di Milano la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo liquidatorio.

La domanda, si legge in un comunicato, è accompagnata da un piano che prevede “la liquidazione degli attivi allo scopo di generare la provvista per soddisfare i creditori attraverso la liquidazione del credito Iva, l’attività di recupero crediti, il sostegno a fondo perduto garantito dalla controllante diretta Waste Italia Partecipazioni Srl, già concretizzatosi”.

Buona la reazione del titolo: dopo circa cinque minuti di contrattazioni, infatti, Waste Italia guadagna il 2,24%, a 0,1369 euro.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below