July 13, 2017 / 6:34 AM / a year ago

BORSE ASIA-PACIFICO in rally, mercati contano su disponibilità Fed

 INDICI                        ORE  8,30    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     515,11       1,17     426,67
 TOKYO                         20.099,81    0,01     19.114,37
 HONG KONG                     26.299,48    0,98     22.000,56
 SINGAPORE                     3.228,06     0,60      2.880,76
 TAIWAN                        10.460,15    0,38      9.253,50
 SEUL                          2.416,19     1,02      2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.216,28     0,59      3.103,64
 SYDNEY                        5.736,80     1,11      5.665,79
 MUMBAI                        31.994,38    0,60     26.626,46
    
    13 luglio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono oggi ai massimi
da due anni, dopo le dichiarazioni di ieri della presidente della Federal
Reserve Usa Janet Yellen, meno aggressive d quanto si aspettassero i mercati, e
grazie anche ai dati cinesi positivi sull'export e l'import di giugno.
    L'indice MSCI, che non comprende la borsa giapponese, alle
8,30 ora italiana sale di quasi l'1,2%. TOKYO ha chiuso piatta, dopo una
seduta ampiamente al rialzo grazie al comparto tech.
    Ieri Yellen ha detto, in un'audizione al Congresso Usa, che lo stato di
salute dell'economia americana è tale da giustificare l'aumento dei tassi e
l'avvio della riduzione dl portafogli bond della Fed, anche se l'inflazione
bassa potrebbe assicurare un margine minore di azione.
    Intanto, la decisione della banca centrale del Canada di alzare i tassi
d'interesse per la prima volta in sette anni, e di non escludere ulteriori
rialzi, ha fatto toccare al dollaro canadese i massimi da 11 mesi.
    Il dollaro Usa invece è sceso nuovamente, e contro una serie di monete è ora
poco sopra il livello minimo da nove mesi.
    Il calo dei rendimenti dei titoli Usa ha fatto aumentare il valore dell'oro.
Più o meno stabili i prezzi petroliferi, dopo che l'Opec ha annunciato di
attendersi un calo della richiesta del suo greggio mentre i rivali aumentano
invece le estrazioni.
    ** SHANGHAI è in netto rialzo grazie ai risultati migliori del
previsto registrati dalla Cina nelle importazioni (+17,2% su anno) e nelle
esportazioni (+11,3%) a giugno. L'indice delle blue chip cinesi CSI300
è ai massimi da un anno e mezzo. HONG KONG guadagna l'1%. Prada in
progresso dell'1,66%. 
    ** TAIWAN ha chiuso in rialzo, SINGAPORE è anche oggi
positiva grazie ai titoli finanziari e industriali.
    ** SEUL ha chiuso in rialzo di oltre l'1%, e ha toccato il livello
intraday più alto di sempre. La moneta locale, il won, è ai massimi da due
settimane.
    ** SYDNEY è una delle migliori piazze della regione, sulla scia
delle reazioni globali alla politica Fed. Anche MUMBAI in rialzo,
grazie anche ai dati sull'inflazione.
     
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon
"Pagina Italia" o "Panorama Italia"
    Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below