July 3, 2017 / 6:44 AM / a year ago

A2A esercita opzione vendita in Epcg a favore governo Montenegro per 250 mln euro

MILANO, 3 luglio (Reuters) - A2A ha notificato al governo del Montenegro l’esercizio dell’opzione di vendita prevista dai patti parasociali del 29 agosto 2016, e modificati il 29 marzo, per la gestione della società Elektroprivreda Crne Gore AD Niksic Epcg, relativi al 41,7% del capitale detenuto.

Ne dà notizia un comunicato.

La put option riguarda la cessione dell’intero pacchetto azionario detenuto da A2A in Epcg al prezzo di 250 milioni di euro, pagabili in sette rate annuali a partire dal 1 maggio 2018.

La superutility lombarda è entrata nel produttore di energia elettrica montenegrino nel 2009 spendendo 436 milioni di euro per una quota del 43,7%, poi ridotta.

Lo scorso 18 maggio alcune fonti hanno detto a Reuters che A2A si è affidata a Rothschild per valutare se uscire dall’avventura in Montenegro, attraverso la cessione del 41,7% detenuto in Epcg entro la fine dell’anno.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below