June 21, 2017 / 4:22 PM / a year ago

Banche venete, Uilca approva offerta Intesa, chiede garanzie per dipendenti

MILANO, 21 giugno (Reuters) - La Uilca approva l’offerta di Intesa Sanpaolo sulle good bank delle due banche venete, ma ricorda che occorrono garanzie per i dipendenti.

In una nota il segretario generale del sindacato bancario Massimo Masi sostiene che “certamente questa soluzione consentirebbe di mantenere un forte presidio economico nel Veneto e grazie anche agli storici buoni rapporti sindacali in Intesa Sanpaolo, una garanzia per i dipendenti delle due banche”.

Per Masi non sarà tuttavia una trattativa “facile né indolore, ma almeno, se questa offerta di Intesa andrà avanti, sarà una buona base di partenza e finalmente consentirà di spazzare via le storiche divisioni del tavolo sindacale in Banca Popolare di Vicenza”.

Sul fronte governativo il sindacalista chiede che l’esecutivo di “fare la sua parte, ristorando il Fondo di solidarietà del settore, affinché questa operazione non abbia alcuna ripercussione sui ratio economici di Intesa Sanpaolo”.

“E’ pleonastico ribadire che non ci dovrà essere tantomeno una ripercussione sull’occupazione di tutti gli istituti coinvolti, né sugli accordi sindacali raggiunti con tanta fatica in Intesa Sanpaolo”, aggiunge Masi.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below