June 16, 2017 / 5:34 PM / a year ago

Telecom Italia, JP Morgan detiene 6,075%, incluso bond convertibile

MILANO, 16 giugno (Reuters) - La partecipazione di JP Morgan in Telecom Italia (Tim) è pari al 6,075%, quota che include una parte di bond convertibili con scadenza luglio 2017.

E’ quanto si legge negli aggiornamenti Consob sulle partecipazioni rilevanti.

Al 13 giugno, la banca detiene l’1,161% di azioni; obbligazioni convertibili con scadenza 24 luglio 2017 pari al 3,020% del capitale; 0,439% di azioni oggetto di prestito titoli con possibilità di rientro in qualsiasi momento che non prevedono data di scadenza; opzioni call sullo 0,686% con scadenze comprese tra il 15.06.2017 e il 21.12.2018; opzioni put sullo 0,56% con scadenze comprese tra il 15.06.2017 ed il 15.12.2017; equity swap sullo 0,209% con scadenze comprese tra il 31.08.2017 e il 14.01.2021.

Il 24 luglio 2017 scade un bond emesso da Telefonica convertibile in azioni Tim.

JP Morgan Chase detiene le partecipazioni in Tim tramite le controllate: JP Morgan Securities Plc, JP Morgan GT Corporation e JP Morgan Whitefriars Llc.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below