May 23, 2017 / 5:58 AM / a year ago

Giappone, crescita manifatturiero a minimi da 6 mesi in maggio - Pmi

TOKYO, 23 maggio (Reuters) - La crescita del settore manifatturiero giapponese rallenta in maggio al tasso più debole da sei mesi, fornendo un segnale d’allarme sul possibile indebolimento della domanda internazionale.

La stima flash di maggio dell’indice Pmi, elaborata da Markit/Nikkei, si è attestata a 52,0 punti dai 52,7 del mese precedente: è il livello più basso dallo scorso novembre, pur trattandosi della nona lettura consecutiva sopra la soglia dei 50 punti, che separa le rilevazioni di crescita da quelle di contrazione.

Ai minimi dallo scorso novembre si è portato anche il sotto indice relativo ai nuovi ordini per l’export: a 51,6 punti dai 53,3 di aprile.

“Sebbene la crescita si mantenga su livelli decenti, l’indicazione di un atteggiamento d’attesa tra i clienti, l’eccesso delle scorte in magazzino e il recente netto incremento dei costi delle materie prime, tutto questo ha contribuito a indebolire l’espansione nel corso del mese” spiega Paul Smith, economista di Ihs Markit, la società che elabora il rapporto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below