6 ottobre 2014 / 14:38 / 3 anni fa

Rcs, diversi interlocutori per cessione radio -AD

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Rcs è in contatto con “diversi interlocutori” per la cessione delle radio, tra gli asset non strategici messi in vendita dal gruppo insieme alla tv spagnola e alla cartellonistica.

Lo ha detto l‘AD Pietro Scott Jovane a margine della presentazione del Giro d‘Italia 2015.

“Abbiamo tre dossier aperti: la radio (radio 105, Virgin e Montecarlo controllate da Finelco), la tv in Spagna (Veo Tv) e la cartellonistica (IGP Decaux)”, ha ricordato Jovane.

Il manager ha quindi sottolineato che i tempi più lunghi ottenuti per portare a termine le cessioni previste dal piano “può darsi che permettano di vendere nello stesso tempo ma meglio”.

Rcs ha negoziato questa estate con le banche creditrici di spostare a settembre 2015 il termine per cedere asset non strategici per altri 100 milioni e arrivare così ai 250 milioni indicati nel piano industriale.

Jovane ha poi confermato che la Gazzetta dello Sport si trasferirà entro l‘autunno nella sede di via Rizzoli dove verrà predisposta una “redazione multimediale integrata”. E’ “rimasta su Twitter”, ha detto infine l‘AD, la proposta di Pedro J. Ramirez di rilevare El Mundo, il quotidiano edito dalla controllata Unidad Editori di cui il giornalista spagnolo è stato storico direttore. (Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below